procreate

(redirected from procreare)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Legal.

pro·cre·ate

(prō'krē-āt),
To beget; to produce by the sexual act; said usually of the male parent.
[L. pro-creo, pp. -creatus, to beget]

procreate

(prō′krē-āt′)
v. procre·ated, procre·ating, procre·ates
v.intr.
To produce offspring; reproduce.
v.tr.
To produce (offspring); reproduce.

pro′cre·ant (-ənt) adj.
pro′cre·a′tion n.
pro′cre·a′tor n.

pro·cre·ate

(prō'krē-āt')
To beget; to produce by the sexual act.
[L. pro-creo, pp. -creatus, to beget]
References in periodicals archive ?
Nonostante la sua esperienza di figlio, piena di amore e gratificazioni, con una madre che lui definisce "solo filo di Arianna del [suo] labirinto" (TCMA 50), Bevilacqua e terrorizzato all'idea di procreare. In varie occasioni nei tre romanzi che stiamo prendendo in esame, rivela a sua madre la sua profonda frustrazione per non aver avuto figli.
Rursumque re honesta, nominibus videri turpia, ut liberos procreare, inflationem ventris crepitu digerere, alvum relevare stercore, vexicam urinae effusione laxare; denique non posse nos, ut dicimus, a rutu rutulam, sic [LANGUAGE NOT REPRODUCIBLE IN ASCII] a menta facere.
The following analogy of the female body as a field to be sown further encodes motherhood as a woman's biological destiny: "Una donna nasce con un corpo simile al campo, che deve essere seminato e procreare; se rimane sterile cerchera giustificazioni di se stessa nel distribuire la propria pieta su quanto il mondo va di ora in ora partorendo" (67).