porta

(redirected from portare)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Legal, Encyclopedia.

porta

 [por´tah] (L.)
an entrance or gateway, especially the site where blood vessels and other supplying or draining structures enter an organ; called also portal.
porta he´patis the transverse fissure on the visceral surface of the liver, where the portal vein and hepatic artery enter and the hepatic ducts leave. Called also portal fissure and transverse fissure.

hi·lum

, pl.

hi·la

(hī'lŭm, hī'lă), [TA] Avoid the incorrect form hilus.
1. The part of an organ where the nerves and vessels enter and leave. Synonym(s): porta (1)
2. A depression or slit resembling the hilum in the olivary nucleus of the brain.
[L. a small bit or trifle]

porta

/por·ta/ (por´tah) pl. por´tae   [L.] portal; an entrance, especially the site of entrance to an organ of the blood vessels and other structures supplying or draining it.
porta he´patis  the transverse fissure on the visceral surface of the liver where the portal vein and hepatic artery enter and the hepatic ducts leave.

in·ter·ven·tric·u·lar for·a·men

(in'tĕr-ven-trik'yū-lăr fōr-ā'mĕn) [TA]
The short, often slitlike passage that, on both the left and right sides, connects the third brain ventricle (of the diencephalon) with the lateral ventricles (of the cerebral hemispheres); the passage is bounded anteriomedially by the column of fornix and posterolaterally by the anterior pole of the thalamus.
Synonym(s): Monro foramen, porta (2) .

hi·lum

, pl. hila (hī'lŭm, -lă) [TA]
1. The part of an organ where the nerves and vessels enter and leave.
Synonym(s): porta (1) .
2. A depression or slit resembling the hilum in the olivary nucleus of the brain.

porta

pl. portae [L.] an entrance or gateway, especially the site where blood vessels and other supplying or draining structures enter an organ.

porta hepatis
the fissure on the visceral surface of the liver, where the portal vein and hepatic artery enter and the bile duct leaves. Called also portal fissure and transverse fissure.
References in periodicals archive ?
Ibsen, come Slataper, si sente investito del compito tragico di portare, mediante l'arte, il conflitto ad armonia, ma non puo farlo semplicemente dal territorio dell'epica (l'epos e perso nel passato, negli antichi poemi scandinavi che ormai possono solo fungere da magazzino tematico).
Anche la Storia, a questo punto, assume un corso diverso, poiche in essa e intervenuto direttamente Dio per portare il proprio messaggio.
Inoltre, i risultati anormali ai test vestibolari di laboratorio devono essere strettamente correlati con i sintomi riportati dal paziente per portare alla diagnosi di disfunzione vestibolare.
Mi auguro che possa portare avanti il suo lavoro e convincere gli scettici dell'avvenire di questo nuovo modo di affrontare l'analisi del film e del cinema.
In Italia ancora oggi ci si veste di nero quando si ha la morte in casa, e una tradizione non scritta per la quale si deve portare il lutto per alcuni anni.
In questa fase il professionista dovrebbe chiedersi quale valore aggiunto puo portare la relazione terapeutica, come mediare se gli obiettivi e i valori del paziente e del fisioterapista non coincidono, come relazionarsi con l'organizzazione sanitaria per favorire il percorso di riabilitazione di quel paziente, ecc .
Questa tecnica che coinvolge lo spettatore al di la dell'apparente sviluppo della storia non puo non portare alla mente certi film neorealisti, soprattutto per il rapporto particolare tra personaggi e ambiente.
Girossi sul letuccio e di qui se fecie portare ne' letto, ramarichandosi sempre grandemente del chuore.
E spesso necessario l'intervento del docente che, attraverso i mezzi didattici di cui dispone, puo portare lo studente a sentirsi partecipe dell'ambiente scolastico in cui si trova: proporre un buon quantitativo di attivita ludiche, parlare di se e stimolare il confronto tra gli studenti sono tutte azioni che aiutano i discenti a non sentirsi ospiti, ma partecipanti attivi di quella realta.
Per lo stesso motivo aveva difficolta nel vestirsi (allacciare il reggiseno dietro la schiena, infilare le maniche di una camicia o indossare indumenti che si infilano dalla testa, calzare scarpe strette), nel lavarsi (aveva bisogno di aiuto per lavare la schiena), nel gestire la casa (rifare il letto, apparecchiare/sparecchiare la tavola, fare le pulizie domestiche, prendere oggetti da scaffali sopra la testa, portare borse della spesa).
Nel 1977 esce IIprefetto di ferro di Pasquale Squittieri sulla lotta alla mafia del Prefetto Mori durante gli anni del Fascismo, di nuovo Claudia Cardinale nelle vesti della cummari che aiuta Mori a capire le condizioni socio-economiche del popolo e gli offre il figlio da portare lontano dalla Sicilia.
A proposito, Danesi ci fa notare che, se non usate in modo appropriato, queste tecniche possono portare a "conseguenze negative;" il rischio e quello di rendere il processo di apprendimento, anziche piacevole, noioso e monotono persino per gli studenti piu motivati.