divide

(redirected from dividere)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Financial, Encyclopedia.

divide

(dĭ-vīd′)
v.
1. To separate or become separated into parts, sections, groups, or branches.
2. To sector into units of measurement; graduate.
3. To separate and group according to kind; classify.
4. To branch out, as a blood vessel.
5. To undergo cell division.

Patient discussion about divide

Q. How does the time of high and low usually divide in bipolar? How long are the high times supposed to last and should the low times last more or less the same? how much time is there usually in between?

A. Thank you Sarina for sharing with me. I have and continue to deal with bipolar disorder everyday in my home. I love my partner very much and I don what I can to learn about this illness. Part of that process for me is sharing with others in similar situations what I have learned. I just hope my experiences can help others

More discussions about divide
References in periodicals archive ?
Milton lo ricorda come un ragazzo solitario che dormiva isolato per non "dividere nulla del suo con gli altri, nemmeno il suo calore animale" (39); i partigiani lo descrivono infuriato, mentre "come una belva raspava con le mani la lettiera", e agile, saltare addosso a Jack "come una rana" (47-48); disorientato, nella descrizione di Sceriffo che dice di avere sentito solo "volare un uccello.
Visconti prese spunto da questa raccolta per dividere il suo film, Rocco e i suoi fratelli, in cinque capitoli che raccontava ognuno la storia di uno dei protagonisti.
Basta un nulla, ed io l'ho visto qui a Napoli, specialmente per dividere. Ora io non dico che bisogna restringersi ai "problemi" e raggiungere su quelli un qualsiasi compromesso.
* per gli aspetti lessicali, sociolinguistici e metaforici si insiste sui giochi di parole del testo: "devi allungarti," "ti trova un po' ristretta" e sull'esclamazione colloquiale "Dai" e quella colloquiale romanesca "Ammazza," si puo chiedere agli studenti di dividere in due colonne le espressioni che si riferiscono alla donna e quelle che si riferiscono al caffe.
Cosi come abbiamo distinto il mondegreen in puro (all'interno di una sola lingua) e impuro (tra due lingue), allo stesso modo possiamo dividere il mondegreen impuro in due tipologie: nella prima abbiamo una trasposizione fonetica non del tutto libera, ancora vincolata ai livelli semantici e pragmatici della comunicazione; nella seconda, invece, la semantica originale e data per persa e non se ne sente la mancanza (vera applicazione della legge di Hobson-Jobson).
Un confine, cioe, la cui ragion d'essere non risiede nel dividere o segregare ma nel distinguere due campi che appaiono come necessariamente comunicanti.
(4) A dividere l'eta della produzione da quella della ricezione, nel ruolo di principale indiziato (se non forse di unico colpevole) per il naufragio testuale e culturale del mondo latino, Petrarca colloca quella sua particolarissima invenzione che va sotto il nome di Medioevo.
L'artista, dunque, non si limita piu a "dividere"; ma crea e produce, innanzitutto a livello ideale, quella superficie, quel perimetro che, sulla tela, verranno nello stesso tempo anche dissolti.
(22) Bono Giamboni a sua volta nel Libro de' vizi e delle virtudi narra che la missione di dividere i fedeli era stata assegnata a Maometto, dopo un conciliabolo di tutti i demoni e per consiglio di Mamone.
(Anche la regina Ipsicratea amo suo marito Mitridate con tutte le forze dell'anima, tanto che per amor suo si compiacque di fare a meno della sua non comune bellezza per assumere l'aspetto di maschio: tosatasi i capelli, si esercito nell'equitazione e nel maneggio delle armi per poter dividere piu facilmente da vicino le sue fatiche e i suoi rischi.
Possiamo dividere il brano in sei parti distinte, piu un verso finale di congedo e raccordo con la scena successiva.