CAPTIN

(redirected from captare)
Also found in: Dictionary, Encyclopedia.

CAPTIN

Abbreviation for:
Captopril before Reperfusion in Acute Myocardial Infarction
Captopril Plus Tissue Plasminogen Activator following Acute Myocardial Infarction
Segen's Medical Dictionary. © 2012 Farlex, Inc. All rights reserved.

CAPTIN

Cardiology Either of 2 clinical trials–
1. Captopril before Reperfusion in Acute Myocardial Infarction.
2. Captopril Plus Tissue Plasminogen Activator following Acute Myocardial Infarction.
McGraw-Hill Concise Dictionary of Modern Medicine. © 2002 by The McGraw-Hill Companies, Inc.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Higher stomata densities are a form of adaptation to drought, as they allow the plants to regulate the transport of water and transpiration more efficiently (Lukovic et al., 2009); this can promote the stomatic opening in a short period of tune, favoring a proper C02 captare and reducing the period in which these stomata remam open, reducing, consequently, the transpiration (Ribeiro et al., 2012).
Sorlin continua poi sottolineando l'importanza di introdurre il "visibile" nel lavoro dello storico, intendendo per esso "cio che i fabbricanti di immagini, cercano di captare per trasmetterlo, e cio che gli spettatori accettano senza stupore" (Sociologia del cinema 68).
L'aggiunta di alcuni termini italiani usati da Gemma permette al lettore di captare meglio il tono della santa e di percepire piu profondamente l'impatto delle sue esperienze con il divino.
In ognuno di essi vive una Sheherazade, a cui, ad ogni passo delle sue storie, viene in mente una storia nuova.' Poco piu avanti Benjamin accenna all'importanza che hanno avuto i mercanti nell'arte di raccontare, con le loro 'astuzie per captare l'attenzione degli ascoltatori' e come essi 'hanno lasciato un'orma profonda nelle Mille e una notte'" (Saggi I, 744).
Si accompagnano a queste tematiche quelle tratte dalla realta circostante, dal mondo quotidiano, che, per Zangrilli, Bonaviri sa captare con sensibilita e sa metamorfosare con linguaggio affabulatorio magistrale, arricchito da una estesa e stratificata palette lessicale, una giustapposizione di neologismi, dialettismi, di combinazioni linguistiche originali, e, senza dubbio, sperimentali.