perseverate

(redirected from perseverare)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Legal.
Related to perseverare: persevere

perseverate

(pər-sĕv′ə-rāt′)
intr.v. persever·ated, persever·ating, persever·ates Psychology
To manifest or experience perseveration.

per·sev′er·a′tive adj.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Cornelia's words in this invocation to Jupiter, ne ille sirit Iuppiter te ea perseverare, in fact resemble those that Livy assigns to her father at 28.
Dio ti faccia incominciar bene e poi ti faccia perseverare, ch'e il piu difficile'" (Piccolo mondo 232).
La Santa Madre Iglesia, entendiendo merced al Espiritu Santo la profundidad del mensaje de Cristo, interpreta que cuando nos dijo "el que perseverare hasta el final ese sera salvado" (Mt 10, 22) se referia al don de la perseverancia final, don inmerecido por nosotros, pero merecido por Su muerte para quienes crean en El y acepten su voluntad (114).
Siempre perseverare en poner mis ideales por encima de todo.
Y Newton formula asi la primera ley del movimiento, en la que consigna el fundamento del proyecto cientifico: "Corpus omne perseverare in statu suo quiescendi vel movendi uniformiter in directum, nisi quatenus a viribus impressis cogitatur statun illum mutare" (37).
66) Ethics IIIP6: "Unaquaeque res, quantum in se est, in suo esse perseverare conatur.
di] redurre illunicho figlo a piu onesti termini, Cordialissimamente si dolgha dela chomp[agni]a di questa putrida e sensuale carne, la chui chontagione e chausa del suo intolerabile afanno e pare che via piu si dolgha che, essendo anco tempo di schifare tanto naufragio insensato e cecho, non vogli ritrarsi dal perigloso viaggio: anzi chontinuamente chonresolvata chortisci la chatena chon la quale legato si dia al demonio prigione, e chome aspito per perseverare in la sua iniquita, per non udire la parte rationale, la or che che chi assorda, e se pensando si grave pietade m'assale di noi medesimi, che non so chome pare che mi chonetingino a lacrimare/
Ricordatevi, signora, di quel che credo che non bisogna insegnarvi:--Il tempo tutto toglie e tutto da; ogni cosa si muta, nulla s'annihila; e un solo che non puo mutarsi, un solo e eterno, e puo perseverare etemamente uno, simile e medesmo.
Non deve fare il viaggio un solo, ed intendo solo uno che vada con uno o piu servitori mercenari, ma presupponendo che questo tale sia facoltoso, che dovera a sue spese condurre seco uno o piu amici alquanto a se inferiori in alcuna qualita, accio possano perseverare in sino alla fine del viaggio con quell'ossequio che si deve al principale che fa la totale spesa.