double crush syndrome

A type of peripheral nerve compression syndrome in which there is a ‘central’ compression that impacts on a nerve bundle—e.g., at the thoracic or pelvic outlet—and a 2nd, more peripheral compression—e.g., at the carpal or tarsal tunnel; optimal therapy requires surgical release of both

double crush syndrome

Orthopedics A type of peripheral nerve compression syndrome in which there is a 'central' compression that impacts on a nerve bundle–eg, at the thoracic or pelvic outlet, and a 2nd more peripheral compression–eg, at the carpal or tarsal tunnel; optimal therapy requires surgical release of both. See Carpal tunnel, Thoracic outlet syndrome.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Gli stessi dati devono sensibilizzare e far riflettere i clinici ed i riabilitatori sulla frequente presenza di una double crush syndrome, la quale richiede un accurato protocollo diagnostico in grado di individuare con precisione la causa della condizione clinica del paziente, in modo che una corretta diagnosi possa ridurre gli insuccessi terapeutici dovuti ad eventuali trattamenti conservativi o chirurgici non mirati.
Altro scopo raggiunto da questo studio e stato rendere evidente la frequente presenza di double crush syndrome che, manifestandosi insidiosamente per il sovrapporsi di sintomi evocati da diversi siti di sofferenza nervosa, richiede un accurato protocollo diagnostico in grado di individuare con precisione la causa della condizione clinica del paziente, in modo che una corretta diagnosi possa ridurre gli insuccessi terapeutici.
Radicolopatie cervicali e sindromi da compressione nervosa periferica dell'arto superiore: diagnosi di double crush syndrome.
Al controllo, i pazienti dovevano portare il referto elettromiografico sulla base del quale e stata fatta un'analisi statistica con i dati raccolti: in particolare e stato calcolato il valore predittivo positivo, la prevalenza della double crush syndrome e la distribuzione delle radici cervicali colpite nel campione in esame.
Riguardo invece alla conferma della frequente associazione della radicolopatia cervicale ad una double crush sindrome dell'arto superiore, il campione in esame evidenzia che (tabella 5) su 29 pazienti totali un 10,33% (frequenza 3) e negativo all'esame elettromiografico, ovvero senza radicolopatia; un 48,28% (frequenza 14) e affetto solo da radicolopatia cervicale, mentre un 41,38% (frequenza 12) e affetto da radicolopatia cervicale associata a double crush syndrome.
Il meccanismo della double crush syndrome, descritto da Upton (4), e stato molto studiato e dibattuto: a tal fine il nostro studio si e posto come secondo obiettivo la rilevazione della prevalenza di questa patologia nel campione preso in esame.
Con il termine double crush syndrome indichiamo una doppia compressione o irritazione di un nervo lungo il suo decorso (4, 5 6 7 8).
Alcuni pazienti, anatomicamente predisposti ed affetti da artropatia cervicale e/o diabete mellito, presentano una probabilita maggiore di altri di sviluppare una double crush syndrome (9, 10, 11, 12, 13).