folia

(redirected from Follia)
Also found in: Dictionary, Encyclopedia.

folium

 [fo´le-um] (pl. fo´lia) (L.)
a leaflike structure, especially one of the leaflike subdivisions of the cerebellar cortex.

fo·li·a

(fō'lē-ă),
Plural of folium.

folia

Plural of folium, see there.

fo·li·a

(fō'lē-ă)
Plural of folium.
References in periodicals archive ?
Ballester nos sumerge en textos tan sugerentes como "Escriptura i intimitat" de Antoni Mari, "El despertar de los lectores" de Antonio Castillo Gomez, "La soledad del lector" de Pedro Salinas o "La follia mes intelligent" del propio editor, o en otros con titulos tan expresivos como "Bibliote.
Ma l'insistenza di certi accordi in questa pittura e il loro rapporto quasi automatico a certi temi, sembrano rivelare un codice, quasi sempre associato ai colori della follia, ossia della dualita, dello sdoppiamento, del disordine interiore dell'essere umano.
un intellettuale, uno scrittore, the cerca di seguire tutto cio the succede, di conoscere tutto cio the se ne scrive, di immaginare tutto cio the non si sa o the si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, the ristabilisce la logica ladove sembrano regnare l'arbitrariel, la follia e il mistero.
She brings our attention to the writings of Tonelli and his realizations for a variation in Corelli's Follia (p.
1969c) La follia della madre che appare nel materiale clinico come fattore alieno dell'Io.
Borderlife: Storie Celebri di Follia, Devianze e Tragici Destini.
Il senso della frase sarebbe dunque: "e cosi, provocando anche un improvviso turbamento ai genitori dopo aver esacerbato il loro dolore, gonfie di follia tornano alle loro case".
Tarchetti's outspoken defense of the press as a democratic forum for the expression of opposing political views, and the controversy surrounding his 1866 antimilitary novel Una nobile follia [A Noble Folly], caused his mainstream literary career to be jeopardized and his opus to be banished to the margins of the literary canon.
Studi sul trattamento giuridico della follia e sulla persecuzione della eterodossia religiosa nella legislazione del tardo impero romano.
lt;<La tematica della follia in chiave moralistica: Sebastian Brant e Hieronymus Bosch>>, en E.
Cosi l'anno ruota intorno alla nascita di Cristo e alla sua morte, scandito cioe tra il Natale e la Pasqua di passione e resurrezione con, nel mezzo, tutto un incastro di momenti di attesa e proseguimento dei due maggiori eventi: l'Avvento, che prepara al Natale; la Quaresima di passione, che subentra alla follia del pagano Carnevale, come momento di lutto e digiuno preannunciatore della risurrezione pasquale; l'Ascensione, con la salita al cielo di Cristo risorto; la Pentecoste, con il ritorno di Dio sulla Terra sotto forma dello Spirito Santo, la terza persona della divina Trinita.
Come affrontare lo iato e la contraddizione che si aprono sempre piu--aprendo lo spazio ed il tempo della follia dell'Occidente (Giordano Bruno direbbe: il capovolgimento del vero e del buono in falso e cattivo, l'innalzamento idolatrico del falso e cattivo a luce di verita e bonta)--fra i poli dell'Essere che si fa un pensato (in maniera eteronoma) e del Pensiero che viene reso concreto (con un'astratta, ma cogentissima costrizione dell'immagine e della materia)?